il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Il medico cremonese che ha perso la memoria si racconta

Venerdì 5 febbraio esce 'Meno dodici', il libro di Pierdante Piccioni

Il medico cremonese che ha perso la memoroia si racconta

Pierdante Piccioni in redazione

CREMONA - La storia di Pierdante Piccioni comincia il 31 maggio del 2013, con un incidente d’auto sulla tangenziale di Pavia. Il medico - primario al Pronto soccorso di Lodi - perde conoscenza e si risveglia all’ospedale con un’emiparesi destra. Ma c’è un piccolo problema: i suoi ricordi sono fermi al 2001, dodici anni prima. Piccioni è tornato al lavoro, all’ospedale di Codogno dove dirige il Pronto soccorso. E venerdì 5 febbraio esce il libro (Meno dodici, scritto con Pierangelo Sapegno, Mondadori) che racconta questi anni. Giovedì 4 febbraio il dottor Piccioni in redazione al giornale La Provincia ha parlato del libro, delle emozioni, della sofferenza e delle montagne che ha dovuto scalare per arrivare fin qui. Una storia travolgente, che appassiona e commuove.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

04 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000