il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Timori per le reazioni allo sfratto, presidio delle forze dell'ordine

Caso controverso in via Architetti Dattaro, nessuna tensione

Timori per le reazioni allo sfratto, presidio delle forze dell'ordine

Il presidio in vista dello sfratto a Cremona

CREMONA - Presidio di carabinieri, polizia e vigili, per tutta la mattinata di mercoledì 3 febbraio, per accompagnare le operazioni di uno sfratto che avrebbe dovuto essere eseguito in un appartamento di via Architetti Dattaro, una laterale di via Sesto. La mobilitazione delle forze di polizia era dovuta al timore che potesse accadere qualcosa, visto l’annunciata presenza di parenti e amici della famiglia che rischia di perdere la casa. E che tra l’altro, oltre le motivazioni di una caso controverso, sta attraversando un periodo anche particolarmente delicato a causa della recente perdita di un congiunto. Alla fine, nessuna particolare tensione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

04 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000