il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASO INCENERITORE

Dossier ambientalista in procura

Depositato un esposto di 86 pagine da parte di CreaFuturo, AmbienteScienze, Legambiente e Medici per l'Ambiente Isde

Dossier ambientalista in procura

Balestreri, Pezzoni, Fiori e Perrotta in procura

CREMONA - Sul tavolo del procuratore che ha aperto un’indagine sul caso delle emissioni sottostimate dell’inceneritore di San Rocco, da mercoledì 3 febbraio c’è anche un esposto di 86 pagine, indice compreso. Tra le righe, un attacco al sindaco Gianluca Galimberti, in quanto autorità sanitaria. «Nella convinzione che il diritto alla salute dei cittadini che vivono accanto all’inceneritore San Rocco sia stato violato», a presentare l’esposto preparato da CreaFuturo e dal Circolo culturale AmbienteScienze, sono stati i rispettivi presidenti, Marco Pezzoni e Benito Fiori. Con loro, Rossella Perrotta, presidente Legambiente Cremona, e Federico Balestreri, dell’associazione Medici per l’Ambiente Isde.

03 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000