il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Autonomi, attesa per la sentenza

Il gup Pierpaolo Beluzzi in camera di consiglio per decidere sui danneggiamenti avvenuti il 24 gennaio 2015 in occasione della manifestazione nazionale antifascista

Autonomi, attesa per la sentenza

Le devastazioni alla sede della polizia locale

CREMONA - Dalle 10 e 15 di giovedì 21 gennaio, il gup Pierpaolo Beluzzi è in camera di consiglio per decidere la sentenza sui danneggiamenti avvenuti il 24 gennaio dello scorso anno alla manifestazione nazionale antifascista organizzata dal centro sociale Dordoni come risposta all'aggressione del compagno Emilio Visigalli durante la rissa scoppiata, la settimana precedente, tra autonomi ed esponenti di CasaPound. La sentenza è attesa per mezzogiorno. Reato (grave) di devastazione e non di danneggiamento aggravato, per il pm Fabio Saponara, che ha chieste condanne a cinque anni di reclusione per il cremonese Mattia Croce, il bresciano Aioub Babassi e il pugliese Matteo Maria Pascariello, e a 4 anni e 8 mesi di reclusione per il bresciano Mauro Renica, processati con il rito abbreviato. Il Comune, parte civile con l'avvocato Cesare Gualazzini, ha chiesto danni per 200mila euro. Danneggiamento aggravato e non devastazione, per le difese. L'avvocato Marilena a Gigliotti, legale di Croce, oggi e' stata l'ultima a parlare. Dopo aver tracciato il profilo umano del suo assistito, un giovane di 20 anni che nella vita ha provato molti dolori ( dalla perdita della madre a quella della fidanzata), il difensore ha prima evidenziato "la gravità dei fatti accaduti durante la manifestazione", esprimendo "parole di apprezzamento per il lavoro certosino degli inquirenti e della procura", poi, sotto il profilo giuridico, ha osservato che "i fatti devono comunque essere ridimensionati, ascrivendoli alle condotte dei singoli: non dobbiamo commettere l'errore di incorrere nella globalizzazione e banalizzazione dei comportamenti, perché le condotte, seppur riconosciute nella loro globalità, vanno comunque singolarmente individuate".

21 Gennaio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000