il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELVERDE

Scodinzolandia vince al Tar

«Il canile rifugio e il ricovero animali hanno i requisiti per svolgere l’attività»

Scodinzolandia vince al Tar

Scodinzolandia è a Costa Sant’Abramo

CASTELVERDE — Il Tar di Brescia accoglie il ricorso dell’associazione ‘La casa di Luca’, meglio nota come Scodinzolandia. Il tribunale amministrativo «basandosi sulla documentazione e la normativa vigente, ha stabilito che il canile rifugio e la struttura abilitata al ricovero di animali di affezione ha i requisiti necessari per svolgere la propria attività. Il provvedimento assunto dal Comune di Castelverde con il quale la struttura era stata chiusa dunque era illegittimo e infondato», spiega l’avvocato Vito Alberto Spampinato del foro di Milano, difensore di Daniele Barbiani, presidente e legale rappresentante dell’associazione.
Tutto era partito nel maggio del 2014 con un blitz eseguito dagli agenti della polizia di Stato in seguito al quale il legale rappresentante era stato indagato per ‘detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura e con le necessità etologiche della specie’. Ora la svolta, con il responso positivo a favore della Casa di Luca, che chiude una vicenda che aveva provocato polemiche e accuse. «Ci confronteremo con il nostro legale», afferma il sindaco Graziella Locci.

16 Gennaio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000