il network

Lunedì 21 Maggio 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


CREMONA

Gradimento sindaci, Galimberti perde consensi

Secondo l'indagine de Il Sole 24 Ore il primo cittadino scende di 2,8 punti percentuali rispetto a quando è stato eletto

Riforme, Galimberti: 'Incontro tra i sindaci'

Il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti

CREMONA - La domanda, declinata con interviste telefoniche eseguite tra il 3 novembre e il 20 dicembre scorsi, era secca: ‘Un giudizio complessivo sull’operato del sindaco della sua città nel 2015. Se domani ci fossero le elezioni, voterebbe a favore o contro l’attuale sindaco?’. E la risposta dei cremonesi non è stata esattamente positiva: stando al tradizionale sondaggio pubblicato da Il Sole 24 Ore, Gianluca Galimberti perde consensi e considerazione sia rispetto al momento dell’elezione sia in confronto ad un anno fa. ‘Bocciato’ dalla classifica ‘Governance Poll’ sul gradimento: il primo cittadino scende di 2,8 punti percentuali in rapporto al consenso che aveva quando venne eletto, perde un punto parametrando il dato allo scorso anno e si colloca al 55 esimo posto su un totale di 100 amministrazioni valutate.

11 Gennaio 2016

Commenti all'articolo

  • gianfranco

    2016/01/16 - 20:08

    dopo la disastrosa giunta perri, destra e lega, che per fortuna è stata mandata a casa subito dai cremonesi questi per tanto male che riescano a fare non riusciranno mai a eguagliarli.

    Rispondi

  • Luigi

    2016/01/13 - 19:07

    Prima o poi tutti i nodi vengono al pettine. L'incompetenza non paga. Anche questa volta si è trattato di un fuoco di paglia: l'euforia è durata troppo poco. I limiti di questa amministrazione comunale si sono manifestati da subito. Bisogna riflettere meglio alla prossima scadenza elettorale. A Cremona, si sa, spesso i primari sono somari e Galimberti non fa eccezione. Sull'onda emotiva di un presunto rinnovamento è stato eletto un Sindaco che si esprime come un maestro elementare. Abbiamo bisogno di maggiore professionalità, le buone intenzioni didattiche non bastano per amministrare seriamente.

    Rispondi

  • Andrea

    2016/01/12 - 00:12

    Chi semina vento raccoglie tempesta.....

    Rispondi

  • sergio

    2016/01/11 - 15:03

    quindi qual è la sua percentuale di consenso? non ha senso andare a vedere con quale percentuale è stato eletto trattandosi di ballotaggio...

    Rispondi

  • Giorgio

    2016/01/11 - 14:02

    Non ho mai avuto dubbi sull'operato negativo di Galimberti come sindaco, ma come professore, mi risulta sia stato in gamba! E' la politica della sinistra che non va e lui ne paga le conseguenze. Ricordo che appena insediato venne nel mio quartiere con grandi propositi e grandi promesse (saro' il sindaco di tutti, portatemi i vs. problemi e li risolveremo assieme ecc.ecc.) sembrava papa Francesco II... ovviamente non sta' mantenendo niente di quanto promesso, come renzi d'altronde! Ma bastera' votare meglio alle prossime elezioni!!

    Rispondi

Mostra più commenti