il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Guerriglia e comando devastato, 'premio ai vigili di Cremona'

L'assessore regionale alla Sicurezza Bordonali: 'Il 24 gennaio 2015 la città è stata messa a ferro e fuoco, solo grazie all'intervento delle forze dell'ordine e della polizia locale non si sono verificate tragedie'

VIGILI

Il comando dei vigili urbani dopo l'assalto

CREMONA - "Il 24 gennaio 2015 Cremona ha dovuto subire un giorno di pura follia e devastazione. I centri sociali hanno messo a ferro e fuoco la città. Durante gli scontri, alcuni antagonisti hanno lanciato una bomba carta contro il Comando. Solo grazie all'intervento delle forze dell'ordine e della polizia locale non si sono verificate tragedie. Non possiamo dimenticare il lavoro svolto durante gli scontri dello scorso gennaio, per i quali tra l'altro la Regione Lombardia ha risarcito i commercianti colpiti, e quindi la Regione assegnera' il giusto riconoscimento". Queste le parole con cui Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia ha annunciato il riconoscimento che verrà assegnato alla polizia locale di Cremona per il lavoro svolto durante gli scontri causati dai centri sociali in città.

"Il prossimo 20 gennaio a Varese si svolgerà, in occasione di San Sebastiano, la giornata regionale della polizia locale. Purtroppo in questa occasione non consegneremo onorificenze ad agenti di Cremona perché non è giunta alcuna candidatura e perché le segnalazioni si riferiscono esclusivamente al triennio 2012-2014. Quando arriveranno dai Comuni le indicazioni per l'anno 2015 valuteremo tutte le situazioni e qualora il Comune di Cremona non avanzasse una proposta, sarà mia premura personale prendere l'iniziativa per assegnare un riconoscimento alla Polizia locale della città" conclude Bordonali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

10 Gennaio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000