il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Truffa del finto incidente
Un altro colpo evitato

Nel mirino è finita un’anziana, che è riuscita a capire per tempo il tranello

Truffa del finto incidenteUn altro colpo evitato

CREMONA - Una telefonata che getta nel panico il destinatario. Sempre una persona anziana. Poche frasi per dire che il figlio, del quale viene fatto il nome a dimostrazione che il colpo è stato preparato, ha fatto un incidente e che per sbloccare la situazione, e recuperare la sua auto, bisogna versare subito duemila euro. Denaro che di lì a pochi minuti potrà essere dato all’«avvocato» che sta per suonare al campanello di casa. Sono tornati all’attacco l’altro ieri, nei termini appena delineati, i malviventi specializzati nella truffa del ‘finto avvocato’ o del ‘finto incidente’, uno dei raggiri più odiosi imbastiti in città. Nel mirino è finita un’anziana, che è riuscita a capire per tempo il tranello. 

09 Gennaio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000