il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CICOGNOLO

Svaligiata la casa del sindaco

I ladri sono entrati in azione nel pomeriggio di martedì 5 gennaio, forzata la cassaforte con il flessibile. Una razzia da circa 10mila euro

Villetta del sindaco svaligiata

La villetta del sindaco e la cassaforte sventrata

CICOGNOLO — La villetta del sindaco Angelo Bergamaschi è stata svaligiata da una banda di ladri, entrati in azione nel pomeriggio di martedì 5 gennaio mentre il primo cittadino era a fare compere con la famiglia. Una maxi razzia da 10mila euro, tra orologi, gioielli e 150 euro in contanti, messa a segno nonostante nell’appartamento al piano terra fosse presente l’anziana suocera di Bergamaschi, che non si è accorta di nulla. I banditi hanno forzato la cassaforte con il flessibile e hanno rubato i ricordi di una vita.

06 Gennaio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000