il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Allarme Procura, di Martino: 'Uffici a rischio collasso'

Ci sono tre assistenti per sette magistrati e due funzionari su sei, all'Ufficio eseciuzioni non c'è più nessuno

Procura:

Il palazzo della procura in via Jacini

CREMONA - Tre assistenti per sette magistrati, due funzionari su sei. All’Ufficio esecuzioni, «ufficio delicato perché esegue provvedimenti che riguardano la libertà delle persone, non c’è più nessuno. O nei prossimi giorni arriva un aiuto o dovrò chiudere i battenti di qualche ufficio». L’aut-aut del procuratore, Roberto di Martino, arriva dopo aver ricevuto, il 21 dicembre, il provvedimento del ministero con cui si dispone che il funzionario dell’Ufficio esecuzioni venga collocato in aspettativa sindacale non retribuita per un anno. 

Procura al collasso. «Io credo che tutti gli uffici giudiziari siano in cattive condizioni, ma quello di Cremona, almeno nel distretto della corte d’appello di Brescia, è quello in condizioni peggiori». Il procuratore spiega che «prima dell’unificazione di Crema avevamo gravi carenze di organico; con l’unificazione, per un po’ di tempo siamo rimasti con vuoti di organico, ma meno importanti, poi, con la pubblicazione dei posti a Lodi, praticamente quasi tutti i dipendenti di Crema sono andati a Lodi. Noi abbiamo lo stesso organico carente che avevamo prima dell’unificazione e Crema porta circa il 60 per cento di lavoro in più».

Tuona il capo dei pm: «Ho dovuto ‘cannibalizzare’ la polizia giudiziaria, ormai coinvolta solo in compiti di natura amministrativa. Indagini praticamente non ne fanno più, pochissime. E non è ammissibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

29 Dicembre 2015

Commenti all'articolo

  • Giovanni

    2015/12/30 - 00:12

    La carenza di personale negli uffici giudiziari di Cremona è un problema cronicizzato. Perchè non si mettono gli uffici giudiziari in grado di gestire un proprio bilancio?

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000