il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


VOLONGO

Droga, patteggia due anni

Nell'ottobre 2012 i carabinieri trovarono 14 piante di marijuana, hascisc e una bustina di polvere bianca nell'abitazione di un 40enne operaio insospettabile

Droga, patteggia due anni

La droga e il materiale sequestrato nell'abitazione dell'operaio di Volongo nel 2012

VOLONGO — Nel cortile dietro casa tre anni fa aveva messo in piedi una coltivazione di marijuana. Un operaio di 40 anni, incensurato e insospettabile, giovedì 17 dicembre ha patteggiato due anni di reclusione davanti al gup Christian Colombo. Il patteggiamento è stato concordato tra il difensore, Paolo Rossi, e il pm Laura Patelli. I fatti risalgono all’ottobre del 2012. Il blitz dei carabinieri nell’abitazione dell’operaio che viveva da solo, scattò alle sei e mezza della sera. I militari trovarono 14 piante di marijuana, un chilo e mezzo di foglie di ‘erba’ già essicata e quasi pronta per essere consumata, 266 grammi di hascisc e una bustina con 19 grammi di polvere bianca. L’operaio insospettabile finì in manette. Agli inquirenti tentò di spiegare che le sostanze stupefacenti trovate in casa sua erano per uso personale. Da tempo i carabinieri tenevano d’occhio l’uomo.

17 Dicembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000