il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Matteo è morto per meningite

Arrivato l'esito dell'ultimo esame, autopsia non necessaria: la fidanzata del 31enne è ancora ricoverata ma sta bene

Matteo è morto per meningite

Matteo Denti

CREMONA - E' arrivato, nella mattinata di giovedì 3 dicembre, il risultato dell'ultimo esame medico disposto in seguito al decesso del 31enne di Cremona Matteo Denti. Il responso dell'Emocoltura (questo il nome del test) ha dato conferma definitiva che la morte del giovane è avvenuta a causa di una sepsi da meningococco: una meningite fulminante.

A questo punto, avuta questa certezza, non si rende più necessaria l'autopsia e con ogni probabilità i funerali di Matteo verranno fissati nei prossimi giorni.

Nel frattempo, proseguono le procedure di profilassi su tutte le persone che hanno avuto contatti con il 31enne. La fidanzata, ancora ricoverata in ospedale, è sfebbrata e le sue condizioni migliorano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

03 Dicembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000