il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Lgh-A2A, preoccupazione dei sindacati

"Di fronte ad una situazione di incertezza manca la necessaria tranquillità, e si crea un clima di forti interrogativi anche tra i lavoratori"

Lgh-A2A, preoccupazione dei sindacati

La sede di Lgh a Cremona

CREMONA - Le Segreterie provinciali di CGIL CISL UIL unitamente a FEMCA FILTCEM UILTEC, in riferimento ai diversi articoli apparsi sui quotidiani circa gli incontri in merito all’ipotesi di aggregazione del gruppo LGH con A2A e allo stato di avanzamento della discussione conseguente, esprimono viva preoccupazione per l’incertezza di una possibile evoluzione della situazione.

In particolare le preoccupazioni sono rivolte al possibile grado di governance che rimarrebbe, in caso di cessione della maggioranza, al territorio cremonese ed ai riflessi che potrebbero ripercuotersi suoi livelli occupazionali di LGH.

"Di fronte ad una situazione di incertezza manca la necessaria tranquillità, e si crea un clima di forti interrogativi anche tra i lavoratori. Ci preme rimarcare, la necessaria attenzione che la politica deve avere sui temi così importanti che toccano molto da vicino i cittadini e i lavoratori dell’Azienda".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

02 Dicembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000