il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


REGIONE LOMBARDIA

Trasporti, interventi per 200 milioni: finanziamenti anche per il porto di Cremona

Contributo da 200mila euro per la nostra provincia e quella di Mantova

Trasporti, interventi per 200 milioni: finanziamenti anche per il porto di Cremona

Il porto canale di Cremona

MILANO -  Sono 200 i milioni di euro investiti dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture e Mobilita' Alessandro Sorte, per migliorare e potenziare il trasporto pubblico lombardo in tutte le sue articolazioni. "E' un impegno straordinario quello che abbiamo messo in campo - ha detto Sorte - per rinnovare, con un intervento massiccio, le strutture della rete ferroviaria".

I provvedimenti assunti dalla Giunta riguardano:

  • Lo stanziamento di 160 milioni (84 milioni di risorse statali gia' trasferite alla Regione e 76 milioni del bilancio lombardo) per rendere piu' efficiente il servizio ferroviario regionale e quindi il servizio di trasporto pubblico. Gli interventi riguardano in particolare: le linee della Brianza; l'accessibilita' e la riqualificazione delle stazioni e delle aree di interscambio modali; il miglioramento della sicurezza e della regolarita' dell'esercizio ferroviario, attraverso l'eliminazione dei passaggi a livello piu' critici e la realizzazione di viabilita' sostitutive. Beneficeranno di questi le province di Milano, Monza e Brianza, Como, Brescia e Varese.
  • Un accordo che prevede la realizzazione della nuova fermata ferroviaria per l'Ospedale di Bergamo sulla linea Bergamo-Ponte San Pietro e un cofinanziamento di 20,5 milioni di euro (pari al 50 per cento della spesa complessiva) che consentira' di realizzare interventi per la velocizzazione e la regolarizzazione del servizio ferroviario regionale nelle linee a semplice binario Lecco-Colico-Tirano (Bellano, Ponte di Valtellina), Milano-Mortara (Abbiategrasso, Vigevano), Codogno-Mantova (Castellucchio) e la nuova fermata di interscambio con la rete FNM di Como/Camerlata RFI sulla linea Milano-Chiasso.
  • Fermata Como-Camerlata: finanziamento di 3 milioni di euro per la realizzazione di un'area di interscambio modale presso la nuova fermata ferroviaria di Como Camerlata. L'area prevede la realizzazione di: - 260 posti auto sull'area a parcheggio in fregio a via San Bernardino da Siena; - 14 posti auto 'kiss and ride' e 'riservati invalidi' sull'area prospiciente la nuova fermata ferroviaria; - eventuale fermata autolinee extraurbane a fianco dell'area pedonale che immette alla nuova fermata ferroviaria; - rastrelliere coperte per biciclette a fianco della nuova fermata ferroviaria; - viabilita' di accesso all'area per autovetture, bus di linea, biciclette e pedoni. L'inizio dei lavori e' previsto nel 2017 con conclusione nel 2019
  • Cofinanziamento di 10 milioni di euro per la risoluzione delle interferenze piu' critiche delle linee ferroviarie Gallarate/Laveno/Luino/Pino e Gallarate/Sesto Calende con la viabilita' locale. Tramite la realizzazione di opere sostitutive, saranno chiusi almeno 15 dei 35 passaggi a livello presenti sulle linee.
  • Rilancio della flotta del lago d'Iseo: contributo di 650.000 euro che serviranno per l'acquisto di due nuovi traghetti (che andranno a sostituire la 'Iseo' e la 'Ninfea') e per ammodernare la flotta regionale.
  • Contributo di 200.000 euro alle province di Cremona e Mantova per l'esercizio delle funzioni e la gestione dei due porti fluviali.
  • Sono stati anche assegnati 450.000 euro alla provincia di Pavia come copertura degli extracosti sopportati, limitatamente al periodo 1 agosto 2011-31 luglio 2013, per garantire il servizio di TPL su percorsi alternativi a seguito delle calamita' che hanno originato la piena idraulica del fiume Po tra i mesi di novembre 2010 e giugno 2011 e che hanno comportato la chiusura del ponte della Becca.
  • La Giunta ha approvato anche lo statuto delle due agenzie del Tpl di Sondrio e Lecco-Como-Varese.

30 Novembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000