il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Il 'cuore sportivo' del borgo

Acquistati dal Comune cinque defibrillatori, un dispositivo pagato dai cacciatori. Coinvolti nel progetto anche San Bernardino e Liberi e Forti, a breve via ai nuovi corsi

Il 'cuore sportivo' del borgo

L'installaziobe del primo defibrillatore lo scorso mese di luglio

CASTELLEONE — Defibrillatori attivi in tutti gli impianti sportivi del borgo, grazie alla generosità delle associazioni e al gesto ‘apripista’ del Comune. La mobilitazione, che consente di ‘coprire’ in tempo reale qualsiasi emergenza in qualunque punto della città si verifichi, nasce dall’entrata in vigore della nuova legge, approvata nei mesi scorsi, che impone a tutte le società sportive italiane a partire dal 2016 di dotarsi di defibrillatori per la loro attività. Per evitare a ciascuna associazione di acquistare singolarmente i dispositivi, e quindi spendere di più, tramite il progetto ‘Castelleone cuore sportivo’ la giunta Fiori ha deciso di acquistarne cinque interni da installare in pianta stabile nei propri impianti sportivi (palazzetto di via Dosso, palestre di via Cappi e via Beccadello, campo ‘Giulio Riboli’ e palestra delle scuole medie), mettendoli a completa disposizione delle società che a loro volta contribuiranno all’acquisto suddividendone la spesa (divenuta così inferiore).

Leggi di più su La Provincia di domenica 29 novembre 2015

28 Novembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000