il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Schianto nella notte, un ferito

In ospedale un 21enne che con la propria auto ha abbattuto un muro in via Brescia. Dinamica dell'incidente al vaglio dei carabinieri

Schianto nella notte, un ferito

La scena dell'incidente avvenuto a Soncino

SONCINO — Schianto nella notte tra venerdì 13 e sabato 14 novembre in via Brescia, il bilancio definitivo è di un ferito (il giovane alla guida) , un muro distrutto e rallentamenti del traffico durati oltre 3 ore. Lo scontro, che ha visto coinvolta un’unica persona, un ventenne soncinese di ritorno nel borgo dopo una serata passata con gli amici nei frequentatissimi locali al confine con Orzinuovi, è avvenuto intorno all’una di notte e ha portato molti residenti del quartiere a scendere per strada per verificare l’accaduto. Brusco risveglio per i proprietari di casa che hanno trovato la cancellata della propria abitazione trapassata da un ‘auto e all’interno dell’abitacolo il giovane ferito. Sul posto sono arrivati in brevissimo tempo i carabinieri della stazione di Soncino che, una volta verificata l’identità del ragazzo, E.A. classe ’95 residente a Soncino, e l’entità delle ferite riportate hanno immediatamente richiesto l’intervento del 118. Trasportato al Pronto Soccorso di Crema, il giovane è stato medicato e sottoposto ad accertamenti durati almeno fino alle 4 di notte e in seguito dimesso per essere poi sottoposto a ulteriori visite specifiche nella giornata di sabato. Nessuna ferita grave, in definitiva, solo qualche taglio alle gambe. Gli inquirenti, che ne nel frattempo hanno operato le verifiche di routine ed effettuato i rilevamenti, stanno ora cercando di far chiarezza sulle cause di un comportamento alla guida così ‘anomalo’. Il giovane alle autorità ha riferito di aver semplicemente perso il controllo del veicolo, non riuscendo poi a evitare la collisione. La dinamica dell’incidente è tutt’ora al vaglio degli inquirenti, ad aver contribuito alla brusca deviazione dell’auto e al successivo violento scontro è stata anche la particolare condizione atmosferica. Durante l’intera nottata, infatti, fitti banchi di nebbia hanno reso estremamente difficile lo spostamento tra Soncino e Orzinuovi.

14 Novembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000