il network

Venerdì 24 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

La MOSTARDA
Un fantastico concentrato di “archeologia alimentare” sulle nostre tavole

La MOSTARDA

 

Blog


CREMONA

Ruba capi d'abbigliamento, preso

Un romeno ha sottratto un paio di jeans e un giubbotto nel negozio Ovs del CremonaPo ma è stato arrestato dai carabinieri mentre cercava di lasciare il centro commerciale. Ha patteggiato 2 mesi di reclusione

Tentato furto al CremonaPo, denunciate due rom pluripregiudicate

Il centro commerciale CremonaPo

CREMONA - I carabinieri, nella tarda serata di lunedì 2 novembre, hanno arrestato per tentato furto aggravato un cittadino romeno - C.G. di anni 36 - senza fissa dimora. L’uomo alle ore 20 circa, era entrato nel negozio OVS del centro commerciale Cremona Po, confondendosi tra i vari acquirenti e, dopo aver prelevato alcuni capi d’abbigliamento, entrava in un camerino. Con la scusa di provare i capi, l'uomo infilava un paio di jeans e un giubbotto, vestendovi sopra gli indumenti con cui era entrato in negozio. Nel camerino gli addetti alla sicurezza notavano le placche antitaccheggio forzate e provvedevano ad allertare il 112. I militari, avuta la descrizione dell’uomo, lo bloccavano mentre stava dileguandosi e al termine della perquisizione si scoprivano i capi d’abbigliamento occultati. Tratto in arresto per tentato furto aggravato. il romeno è stato processato per direttissima e condannato con patteggiamento a due mesi di reclusione con pena sospesa.

03 Novembre 2015

Commenti all'articolo

  • They

    2015/11/04 - 06:06

    Sempre loro... andiamo avanti a patteggiare... ovviamente con pena sospesa...

    Rispondi

  • enrico

    2015/11/04 - 05:05

    Due mesi di reclusione senza fissa dimora pena sospesa!!! ma andate a .........

    Rispondi