il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PROVINCIA DI CREMONA

Dipendenti in sovrannumero, 81 tra pensionamenti e mobilità

Delibera del presidente Carlo Vezzini nel rispetto della normativa vigente. Il numero potrebbe essere integrato con successivi provvedimenti

Dipendenti in eccesso, tensione tra Provincia e Comune

Il palazzo della Provincia

CREMONA - Il presidente della Provincia Carlo Vezzini ha disposto, nel rispetto della normativa vigente, il collocamento in soprannumero di 81 dipendenti provinciali (ovvero del personale cessato e di cui si prevede il collocamento a riposo nel periodo temporale compreso tra la data dell'8 aprile 2014 ed il 31 dicembre 2016), del personale assegnato temporaneamente presso i comuni, del personale che chiede di essere collocato volontariamente tra il personale in soprannumero, previa pubblicazione avviso interno, categorie ad oggi già determinabili. La Provincia si riserva di integrare tale elenco con successivi provvedimenti nei quali verrà individuato il restante personale da collocare in soprannumero. Tra i criteri per la formazione dell'elenco, ve ne sono alcuni che risultano fin da ora applicabili, in quanto correlati a dati certi, vale a dire il personale cessato e di cui si prevede il collocamento a riposo nel periodo temporale compreso tra la data dell'8 aprile 2014 ed il 31 dicembre 2016 il personale assegnato temporaneamente ai Comuni; il personale che, in seguito ad apposito avviso interno, ha chiesto volontariamente di essere collocato tra i dipendenti in soprannumero.

29 Ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000