il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Fiere Zootecniche al via

Inaugurata la 70esima edizione della rassegna in programma fino a sabato 31 ottobre nel quartiere fieristico di Ca' de' Somenzi

Fiere Zootecniche al via

Il taglio del nastro delle Fiere Zootecniche

CREMONA - Ha aperto i battenti mercoledì 28 ottobre - alla presenza del sottosegretario per le riforme costituzionali ed i rapporti con il Parlamento Luciano Pizzetti, dell’assessore regionale lombardo all’agricoltura Gianni Fava e del presidente di CremonaFiere Antonio Piva - l’edizione 2015 delle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona, che proseguirà fino a sabato 31 ottobre. In cartellone, il 70esimo appuntamento con l’Internazionale del Bovino da Latte, al quale si affiancano Expocasearia, Italpig ed International Poultry Forum. La rassegna si ripresenta con numeri che ne confermano rilievo e leadership ben consolidate a livello internazionale: 841 i marchi presenti; 70 gli eventi in programma, tra seminari, congressi e workshop; quattrocento ‘campionesse’ in mostra ed oltre duecento cinquanta relatori. In continua crescita il livello di internazionalizzazione, come dimostrano anche numero e qualità delle delegazioni estere; in arrivo da Germania, Algeria, Irlanda, Argentina, Brasile, Israele, Finlandia, Tunisia, Uzbekistan, Danimarca, Polonia e Turchia. L’appuntamento clou sarà senza dubbio la visita del ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina, atteso a CremonaFiere giovedì 29 ottobre. Tra i convegni da segnalare, gli Stati Generali della suinicoltura (giovedì 29 alle 10 in sala Monteverdi); la quarta edizione dell’European Dairy Forum, che farà il punto sul tema ‘Produrre latte tra mercati globali e volatilità dei prezzi: come orientarsi?’, ed è organizzato da Libera Agricoltori e OP Mondolatte (sempre giovedì, alle 15 in sala Guarneri del Gesù anziché in sala Monteverdi come originariamente previsto); e l’appuntamento che ha per titolo ‘Massimizzare il reddito attraverso l’ottimizzazione dei piani agronomici’, promosso dall’Anga provinciale insieme alla Libera (sabato 31 alle 14.30 in sala Stradivari).

28 Ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000