il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIZZIGHETTONE

San Vincenzo già in Vaticano,
la beatificazione con il Papa

Tanti pellegrini a Roma, oggi in San Pietro la cerimonia, maxi schermo a Pizzighettone

San Vincenzo già in Vaticano,la beatificazione con il Papa

La partenza dei pellegrini per Roma

PIZZIGHETTONE — Il ritratto di un umile parroco cremonese campeggia oggi in Vaticano sulla monumentale facciata di San Pietro. Ai suoi piedi si riuniranno questa mattina cento pizzighettonesi, pellegrini a Roma per assistere alla canonizzazione del loro concittadino, da oggi San Vincenzo Grossi (nato a Pizzighettone nel 1845 e morto a Vicobellignano nel 1917). Insieme a loro, altre centinaia di persone delle diocesi di Cremona e di Lodi sono arrivate ieri nella capitale per partecipare all’eccezionale evento; i pizzighettonesi rimasti a casa si riuniranno stamattina alle 10 in San Giuseppe per assistere su un maxischermo alla cerimonia in diretta televisiva, mentre alle 17 in San Bassiano sarà celebrato il Vespro solenne con benedizione eucaristica.
Il gruppo pizzighettonese delle famiglie e dei giovani (44 persone accompagnate da don Andrea Lamperti Tornaghi) è stato il primo a partire, venerdì pomeriggio. Hanno alloggiato all’istituto francescano Seraphicum e ieri hanno visitato la Città Eterna. «Mentre le famiglie hanno visitato la città autonomamente, io e i giovani dell’oratorio abbiamo effettuato un ‘tour unitario’ — racconta don Andrea —. Abbiamo dedicato la mattinata alla scoperta della Roma cristiana, con partenza da San Giovanni in Laterano per una serie di altri luoghi significativi per la nostra fede cristiana. Nel pomeriggio abbiamo ripercorso i simboli della cultura barocca. Luoghi carichi di arte, cultura ma anche di fede (la Chiesa di Sant’Ignazio, San Luigi dei Francesi, Santa Maria del Popolo, la Basilica di Sant’Andrea della Valle)». La giornata si è conclusa con la preghiera in Santa Maria in Trastevere; stamattina sveglia all’alba per prendere posto in piazza San Pietro dove alle 10.15 inizierà la cerimonia presieduta da papa Francesco.
Intanto, ieri pomeriggio, è giunto a Roma anche il gruppo degli adulti (c’era un pullman di pizzighettonesi accompagnati dal parroco don Enrico Maggi) che ha preso parte al pellegrinaggio diocesano sotto la guida del vescovo Dante Lafranconi. Infine domani alle 9.30 sarà celebrata la messa di ringraziamento nella basilica di S. Giovanni dei Fiorentini. Saranno presenti i vescovi di Cremona e Lodi, con i fedeli delle rispettive diocesi, insieme alle Figlie dell’Oratorio (fondate da San Vincenzo) con la superiora generale, madre Rita Rasero. Il gruppo di pellegrini lascerà quindi Roma dopo pranzo e rientrerà a Pizzighettone e Cremona in serata.

17 Ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000