il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Finti addetti, 82enne truffata: denunciato un cremonese

L'episodio è avvenuto a Chiari, in provincia di Brescia

Finti addetti, 82enne truffata: denunciato un cremonese

CREMONA - Bloccato dalle forze dell’ordine subito dopo il raggiro a casa di un’anziana e denunciato insieme al complice. Questa, mercoledì 14 ottobre, la sorte toccata a un cremonese di 26 anni, A.A., residente in città e nato a Roma, bloccato insieme a un marocchino di 20 anni residente a Pagazzano (Brescia). I due hanno entrambi dei precedenti.

Tutto è avvenuto a Chiari (Brescia), a casa di una donna di 82 anni. I due giovani si erano presentati a casa della donna come addetti del gas, prospettando l'obbligo di installare un dispositivo di rilevamento di fughe di gas.

Dopo aver fatto il lavoro e si sono fatti dare 220 euro in contante e un assegno, lasciato in bianco su loro richiesta, per gli euro che mancavano per arrivare alla cifra convenuta (circa 230 euro). Individuati dalle forze dell'ordine, sono stati denunciati.

15 Ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000