il network

Lunedì 29 Maggio 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Finti addetti, 82enne truffata: denunciato un cremonese

L'episodio è avvenuto a Chiari, in provincia di Brescia

Finti addetti, 82enne truffata: denunciato un cremonese

CREMONA - Bloccato dalle forze dell’ordine subito dopo il raggiro a casa di un’anziana e denunciato insieme al complice. Questa, mercoledì 14 ottobre, la sorte toccata a un cremonese di 26 anni, A.A., residente in città e nato a Roma, bloccato insieme a un marocchino di 20 anni residente a Pagazzano (Brescia). I due hanno entrambi dei precedenti.

Tutto è avvenuto a Chiari (Brescia), a casa di una donna di 82 anni. I due giovani si erano presentati a casa della donna come addetti del gas, prospettando l'obbligo di installare un dispositivo di rilevamento di fughe di gas.

Dopo aver fatto il lavoro e si sono fatti dare 220 euro in contante e un assegno, lasciato in bianco su loro richiesta, per gli euro che mancavano per arrivare alla cifra convenuta (circa 230 euro). Individuati dalle forze dell'ordine, sono stati denunciati.

15 Ottobre 2015