il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Pestato a sangue per sbaglio, denunciati i due responsabili

Un cremonese aggredito a calci, pugni e testate in piazza della Pace: scambiato per un'altra persona

Pestato a sangue per sbaglio, denunciati i due responsabili

Piazza della Pace a Cremona

CREMONA - C'è uno scambio di persona dietro il pestaggio avvenuto nella notte tra venerdì 2 e sabato 3 ottobre in piazza della Pace, poche decine di metri dal Torrazzo e cuore della 'movida' cremonese.

Un 41enne cremonese, mentre si trovava in compagnia di amici, è stato aggredito con una testata al volto che gli ha procurato la frattura del setto nasale. Per quella resa dei conti, ora sono stati denunciati il 43enne C.F. e il 36enne B.A. E al termine delle indagini, gestite dai carabinieri, è emerso come ad innescare il pestaggio sia stato uno scambio di persona.

La vittima della brutale aggressione, inoltre, è stata anche bersagliato di calci e pugni mentre si trovava a terra e colpita con un coccio di bottiglia brandito da B.A. Il tutto sotto gli occhi degli amici del 41enne che, atterriti, hanno allertato soccorritori e i carabinieri. Gli uomini dell'Arma hanno avviato le indagini raccogliendo le testimonianze dei presenti e sono risaliti ai responsabili. Denunciati per lesioni perosnali gravi, è stato accertato che il pestaggio avrebbe dovuto avere come obiettivo l’attuale compagno della ex fidanzata di C.F.

12 Ottobre 2015

Commenti all'articolo

  • enrico

    2015/10/12 - 20:08

    Denunciati. AAAAAAAAA

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000