il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Madia: 'Nessuno ha mai parlato di accorpare le questure'

Il ministro sulla riforma istituzionale: 'Vogliamo rendere la Pubblica Amministrazione più efficiente, non tagliare prefetture, questure e vigili del fuoco'

MADIA

CREMONA - "Nessuno vuole perdere punti di riferimento importanti per i territori, non vogliamo accorpare o tagliare prefetture, questure o vigili del fuoco. Vogliamo fare una riforma che va nella direzione dell'efficienza". Così il ministro della Pubblica Amministrazione Marianna Madia a Cremona, dove è stata protagonista, nella serata di giovedì 8 ottobre, dell'incontro pubblico organizzato dal Partito Democratico presso il teatro Monteverdi. Madia, prima del dibattito a teatro, ha affrontato temi di stretta attualità dalle dimissioni - avvenute poche ore prima - del sindaco di Roma Ignazio Marino, alla riorganizzazione delle province fino, appunto, alla riforma istituzionale.

Presenti all'incontro il segretario provinciale del Pd Matteo Piloni, il presidente dell'Area Vasta Carlo Vezzini, il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, il primo cittadino di Crema Stefania Bonaldi e quello di Gerre de' Caprioli Michel Marchi.

09 Ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000