il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


MULTIUTILITY

Matrimonio Lgh-A2A ad un passo

Tramonta l'ipotesi di quotazione in borsa di Lgh, presentata da A2A un'offerta di 250 milioni di euro per il 51% della holding

Fusione gruppo LGH - A2AL'intervento di Toninelli (M5S)

La sede di Lgh a Cremona

CREMONA - Al summit che si è tenuto martedì 6 ottobre per le trattative di aggregazione tra Lgh e A2A è tramontata definitivamente l'ipotesi di quotazione in Borsa di Lgh. E così prende sempre più corpo l'intesa sull'aggregazione. A2A ha presentato un'offerta non vincolante di 250 milioni di euro per acquisire il 51% della holding. L'orientamento è quello di accettare la proposta ma nessuna decisione è stata presa, se non quella di prolungare i tempi della trattativa per consentire ad A2A la verifica del quadro economico-finanziario ed arrivare ai primi di novembre alla offerta definitiva, quella sì vincolante.

06 Ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000