il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMORANO

Zilioli querela il capo dei vigili

Contestati a Rossi la calunnia e l'abuso d'ufficio. Il comandante aveva denunciato l'ex presidente dell'Unione per l'uso di un veicolo, episodio archiviato

Zilioli querela il capo dei vigili

Il comandante dei vigili Giampietro Rossi

CASALMORANO — Archiviato il capitolo delle denunce del comandante dei vigili Giampietro Rossi indirizzate all’ex presidente dell’Unione Lombarda Soresinese, il casalmoranese Paolo Zilioli, se ne apre uno nuovo: stavolta infatti è Zilioli a denunciare l’ufficiale di polizia locale. Una volta calmate le acque burrascose che avevano portato l’ex presidente a dimettersi, e ora che le querele a suo carico sono state archiviate per insussistenza del fatto, Zilioli ‘va al contrattacco’. Due sono i reati che vengono contestati a Rossi nell’esposto depositato alla Procura della Repubblica di Cremona: calunnia e abuso d’ufficio.

Leggi di più su La Provincia di mercoledì 7 ottobre 2015

06 Ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000