il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Permessi, sotto la lente residenti e commercianti

Controlli sull’utilizzo di chi ha garage o posto auto in centro

Permessi, sotto la lente residenti e commercianti

CREMONA - I controlli incrociati per verificare il corretto utilizzo dei pass per i disabili ma non solo. L’amministrazione punta il comparto permessi con sempre maggiore convinzione e appoggia la sua lente di ingrandimento anche sulle autorizzazioni in possesso delle attività commerciali e artigianali, che sono 1268, e su quelle a disposizione dei residenti, che ad oggi superano quota 5.000, con un aumento fisiologico a seguito dell’istituzione dell’area ‘C’ recentemente introdotta.

«Confermo il monitoraggio — riferisce l’assessore alla partita Alessia Manfredini — in sinergia tra i diversi uffici del Comune (ufficio permessi, mobilità, vigili) e maggiori controlli a 360 gradi».
Il fronte residenti: verifiche incrociate per accertare che chi ha il permesso riservato 0-24 per la sosta non deve essere titolare di un box/garage o posto auto. «Nessuna restrizione per chi ha diritto e utilizza il permesso nei modi e nei tempi previsti dalle ordinanze in vigore — specifica Manfredini — ma l’obiettivo è non solo ridurre ma anche gestire in modo più oculato il numero complessivo dei pass, rafforzando l’uso di quelli a chiamata e la tecnologia disponibile per migliorare complessivamente oltre la mobilità anche l’accessibilità al centro storico».

04 Ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000