il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIZZIGHETTONE

Ex Colata, sciopero congelato

La dirigenza intenzionata ad aprire un tavolo, ma non c'è certezza sulla data e i lavoratori sono pronti ad incrociare le braccia se non verrà fissato entro la fine della settimana

Ex Colata, sciopero congelato

La Carlo Colombo di Pizzighettone

PIZZIGHETTONE - Sciopero congelato. Mercoledì 30 settembre, poco prima dell’inizio dell’assemblea sindacale, la dirigenza della Carlo Colombo ha comunicato ai delegati Rsu l’intenzione di convocare le parti sociali davanti alla sede degli Assoindustriali di Cremona per aprire un tavolo di confronto. Ai dipendenti, tanto è bastato per accantonare il proposito d’incrociare le braccia. Momentaneamente, però. Perché se è vero che i lavoratori hanno apprezzato la disponibilità al dialogo mostrata dall’azienda, è anche vero che ad oggi non c’è certezza sulla data dell’incontro. E se non verrà fissato entro la fine della prossima settimana, a quel punto lo sciopero partirà davvero.

Leggi di più su La Provincia di giovedì 1 ottobre 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

30 Settembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000