il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Polizia, festa del patrono e riconoscimenti

Celebrazione di San Michele Arcangelo a San Bassano e cerimonia in questura

Polizia, festa del patrono e riconoscimenti

Il questore Gaetano Bonaccorso con i premiati

CREMONA - Giornata importante, martedì 29 settembre, per la polizia di Stato che, anche a Cremona, ha ricordato il patrono, San Michele Arcangelo. Le celebrazioni sono iniziate, come sempre, con la messa celebrata nella chiesa di San Bassano dal vescovo, Dante Lafranconi, e dal cappellano, don Stefano Perotti, alla presenza di molti agenti, dei loro familiari, e di decine di autorità.

E' stata anche la giornata in cui sono stati premiati gli agenti che si sono distinti. Ecco tutti i riconoscimenti. All’ispettore capo Antonio Armorina attestato con nastrino per lungo impiego nei servizi di tutela dell’ordine pubblico. Premi in denaro all’assistente capo Roberto Ferraris e all’agente Angelo D’Amico. Parola di compiacimento per il sovrintendente Raffaele Quaranta, per l’assistente capo Igor Tonellotto, per l’agente Antonino Carnevale, per l’agente Michele Baldi, per l’agente Umberto Amodio. Le medaglie sono state assegnate ancora all’ispettore capo Antonio Armorina, in quiescenza dal 4 giugno 2015, a Salvatore Re, presidente della sezione dell’Associazione nazionale polizia di Stato (Anps) di Cremona e a Mario Scarpazza, presidente della sezione Anps di Crema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

29 Settembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000