il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Chiusura prefettura, i dipendenti: 'Mancherà la presenza dello Stato'

I lavoratori per la prima volta fanno sentire sulla riorganizzazione del ministero dell'Interno: 'Assicuriamo le migliori soluzioni alle problematiche sociali e sociali che quotidianamente colpiscono i cittadini'

Cremona succursale di Mantova. Una follia

L'ingresso della Prefettura in corso Vittorio Emanuele

CREMONA - Anche i dipendenti della prefettura fanno sentite la loro voce contro l’ipotesi di accorpamento con Mantova dei presidi della sicurezza (questura e comando dei vigili del fuoco, oltre alla stessa prefettura). E lo fanno con un comunicato della Rsu dopo e per conto dell’assemblea dei lavoratori che si svolta il 22 settembre e durante la quale il personale “ha contestato con forza l’ipotesi di riorganizzazione del ministero dell’interno”.

L’assemblea “ha ribadito – dicono i delegati sindacali – il ruolo preziosissimo degli uffici periferici del Viminale per garantire una presenza attiva e concreta dello Stato sul territorio, per assicurare, in ossequio alla Costituzione, le migliori soluzioni alle problematiche sociali e sociali che quotidianamente colpiscono i cittadini. La chiusura della prefettura e il ridimensionamento della questura di Cremona comporterebbero inevitabilmente il venir meno di questi presidi in una provincia particolarmente esposta a gravi fenomeni calamitosi come, in più di un’occasione, l’esondazione del Po. In prospettiva verrebbero a mancare le funzioni di coordinamento e supporto, garantite dalla prefettura, in questa particolare periodo storico caratterizzato da forti tensioni dovute ai fenomeni migratori che stanno interessando anche questa provincia e che necessitano di risposte immediate per l’accoglienza, la collocazione e l’inserimento nel tessuto sociale dei richiedenti asilo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

26 Settembre 2015

Commenti all'articolo

  • Giovanni

    2015/09/26 - 17:05

    Se c'è una cosa di cui i cremonesi proprio non sentiranno la mancanza è proprio della Prefettura e delle sue scartoffie.

    Rispondi

  • arcelli

    2015/09/26 - 17:05

    per quello che fanno e han fatto le prefetture,succursali deo governi di turno,meglio chiuderle.TUTTE!!!!ora sono solo agenzie di collocamento di presunti migranti,bel ruolo

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000