il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


POLITICA & POLEMICHE

Ghidotti: "Trasferta in Corea, quali motivazioni e benefici?"

Dura presa di posizione del consigliere comunale di Forza Italia in merito al viaggio del sindaco Galimberti e della delegazione cremonese nel Paese asiatico

Ghidotti: "Trasferta in Corea, quali motivazioni e benefici?"

Il sindaco Gianluca Galimberti in Corea e nel riquadro Carlalberto Ghidotti

CREMONA - Dura presa di posizione di Carlalberto Ghidotti, consigliere comunale di Forza Italia, in merito alla trasferta del sindaco Gianluca Galimberti e della delegazione cremonese in Corea del Sud. Questo il suo intervento: "America, Russia ed ora anche Corea! Marcopolo Galimberti prosegue la sua missione alla conquista del Globo ed arriva anche nelle Indie. Si perché nell’era di internet, della Spending Review, delle teleconferenze nulla è più vero e più ambito della visita diretta. Magari in loco. Magari di una settimana. Nel 2015 in cui l'Italia ospita l’Expo, dove la Corea ha un bellissimo padiglione, quale tattica di marketing migliore di una visita direttamente in Corea?!? Ad un solo anno dal suo insediamento, il Sindaco Magellano prosegue a doppiare i continenti toccando anche quello asiatico. I benefici che derivano da questo viaggio per l’economia, per il turismo di Cremona e per tutti i cremonesi sono evidentemente sotto gli occhi di tutti e non sto ad elencarli per motivi di tempo (uno su tutti: ingressi al Museo del Violino luglio 2015 minori rispetto a luglio 2014). E non ci si deve nemmeno stupire se al seguito del Primo cittadino sono presenti, oltre a dipendenti comunali, anche altre figure della politica locale. Assessori? Certo che no. Consiglieri comunali. Uno del PD ed uno - guarda il caso - della Lista Perri. Lungi dal far polemica, sia chiaro, ma poiché la gente per la strada mi ferma e mi domanda “Ma perché tutto ciò”, “Chi paga ‘sti viaggi” ho provveduto a porre alcuni quesiti alla Giunta. Sono certo che mi verrà risposto nel più convincente dei modi della palese necessità di questa visita, che vi è una progettualità dietro a questo viaggio, che questa trasferta è un'opportunità per Cremona, che le spese le paga disinteressatamente l'amico di Pantalone e che forse il Comune ci guadagna anche! Si perché in questo primo anno di amministrazione Galimberti è stato bravissimo a trovare sponsor per i viaggi all’estero. Cosa che non è riuscito a fare però per realizzare opere pubbliche, come fece Oreste Perri. Concludo rassicurando i cittadini cremonesi che, arrivati a questo punto, mancano solamente Africa ed Australia. La presente interrogazione ha dunque la volontà di verificare: Le ragioni che hanno spinto il Sindaco a recarsi in Corea; I benefici economici ipotizzati per la città e per la cittadinanza che deriverebbero da questa trasferta; La motivazione che ha portato l’Amministrazione del Comune di Cremona ad essere rappresentata istituzionalmente in Corea, non da un solo soggetto – il Sindaco – ma anche da due Consiglieri comunali; Da quanti elementi è composta in totale la delegazione del Comune di Cremona; Di quanti giorni si compone la trasferta coreana, per il Sindaco e per i soggetti interessati; Quale è l’importo totale della spesa per la suddetta trasferta, quanto a carico del Comune, quanto a carico dei singoli e quanto eventualmente a carico di aziende terze".

16 Settembre 2015

Commenti all'articolo

  • arcelli

    2015/09/16 - 20:08

    il sindaco di una città importante e a vocazione turistica come Cremona,non poteva che concedersi un giro del mondo..........che buffone

    Rispondi

  • NICOLA

    2015/09/16 - 19:07

    Del tutto in sintonia con il suo "avatar" a capo del baraccone italico...quell'altro infatti, aveva proprio necessità di andarsi a vedere le tenniste con un volo di stato?? Cacciava fuori due euro di tasca propria (eh,lo so, questo mese avrebbe poi dovuto fare i salti mortali sulla busta paga) ed almeno per quel giorno era una pessima figura in meno nel suo nutrito carnet!!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000