il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Presunta violenza sessuale, caso archiviato

Sotto accusa era finito un bagnino di 35 anni, secondo il pm la giovane 15enne non aveva bevuto e quindi era in grado di respingere le avances

Presunta violenza sessuale, caso archiviato

Il tribunale di Cremona

CREMONA - Aveva quindici anni compiuti da un mese, aveva sì ‘sorseggiato della birra’, ma era sobria e dunque era in grado di respingere le avances di un uomo di 35 anni, bagnino al San Zeno, durante la serata organizzata al centro sportivo il 10 agosto del 2014 per la notte di San Lorenzo. Il bagnino è stato indagato per violenza sessuale. Ora il caso è stato archiviato. Perché «il fatto descritto dalla persona offesa nel suo stesso racconto non integra un fatto punito dalla legge come reato». Così ha deciso il gip, Letizia Platè, che nell’accogliere la richiesta di archiviazione del pm Francesco Messina, ha messo il punto a una vicenda originata dalla denuncia presentata il 31 marzo scorso dai genitori della studentessa e nella quale si evidenziava che al momento dei fatti la figlia aveva 14 e non 15 anni. Una differenza di non poco conto.

Leggi di più su La Provincia di mercoledì 16 settembre 2015

15 Settembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000