il network

Giovedì 27 Aprile 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Tutti di nuovo sui banchi

Lunedì toccherà alle superiori, e intanto si cercano i supplenti

Tutti di nuovo sui banchi

Studenti in via Palestro il primo giorno di scuola

CREMONA - Anche il meteo lo preannuncia: l’estate è finita. E lo sarà davvero lunedì con il suono della campanella del primo giorno di scuola per gli studenti delle scuole medie superiori che insieme a quelli di molte paritarie diranno addio definitivamente alle vacanze estive. Detto questo, fra mercoledì e giovedì scorso sono tornati sui banchi di scuola gli alunni delle elementari e gli studenti delle medie inferiori. Fra le elementari la scuola più frequentata è la Beata Vergine con 248 alunni, contro i 229 della Trento Trieste. La classifica delle medie è guidata dalla Virgilio con i suoi 542 studenti, mentre alle superiori la scuola più numerosa rimane l’istituto di istruzione superiore Torriani con 1.192 studenti fra liceo e tecnico. Fra i licei è il Manin — classico e linguistico — a guidare la classifica con ben 937 appassionati di lettere e lingue straniere. Intanto continuano — da parte delle segreterie — le chiamate per recuperare docenti sulle cattedre rimaste scoperte. Insomma malgrado le neoassunzioni della Buona Scuola dei tanto ‘vituperati’ precari c’è ancora bisogno e così pure delle graduatorie che Renzi vuole cancellare. Insomma, nuovo anno scolastico, vecchi problemi, così pure quelli dell’edilizia scolastica, degli intonaci, della mancanza di ascensori e di edifici che semplicemente avrebbero bisogno di una rinfrescata; molto spesso affidata al volontariato di solerti genitori in vesti di imbianchini. Intanto per le elementari niente mensa fino a giovedì, una settimana sabbatica per il servizio del Comune, malgrado la Camst si sia aggiudicata di nuovo l’appalto della ristorazione scolastica. 

12 Settembre 2015