il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Donne e uomini scalzi 'in marcia'

Tante adesioni all'iniziativa di solidarietà verso gli immigrati

Donne e uomini liberi 'in marcia'

CREMONA - C'è stata una grande adesione venerdì sera in città alla “Marcia delle donne e degli uomini scalzi”, l'iniziativa promossa da un gruppo di artisti alla Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia che si è rapidamente estesa a decine di città in tutto il paese. Anche Cremona si è mobilitata dunque per sostenere le ragioni dell’accoglienza dei migranti.

L’invito era quello di marciare a piedi nudi per esprimere solidarietà verso le migliaia di persone che, per salvare la propria vita e quella dei propri figli, sono costrette a sfidare la morte, attraversando umiliazioni e sofferenze. La marcia è partita alle 21 dalla Casa dell’Accoglienza con arrivo in Piazza del Comune. 

12 Settembre 2015

Commenti all'articolo

  • Vania

    2015/09/12 - 10:10

    Perchè non marciate in solidarietà con i nostri disoccupati? Anche loro rischiano la vita (vedi i tanti suicidi) ma nessuno ne parla...sono solo italiani....

    Rispondi

    • xxx

      2015/09/12 - 11:11

      Concordo pienamente........ questa sfilata puzza di ipocrisia pura.....

      Rispondi

  • They

    2015/09/12 - 08:08

    Vedo in primo piano le associazioni che dagli immigrati ricavano soldi a palate... Comunque la solidarietà va verso chi ne ha diritto e non ai clandestini...

    Rispondi

  • enrico

    2015/09/12 - 08:08

    Bella iniziativa ma di concreto non c'è niente cominciate ad ospitali a casa vostra se no e solo ipocrisia.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000