il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PENDOLARI

Sui treni ora ci sono i vigilantes

Da mercoledì 9 settembre sono entrati in azione anche sulle linee utilizzate anche dai viaggiatori cremonesi, cremaschi e casalschi

Sui treni ora ci sono i vigilantes

Da mercoledì 9 settembre, i vigilantes sono anche sulla linea ‘Mantova-Cremona-Milano’: la tratta dei pendolari cremonesi presidiata dagli uomini del Security Team voluto da Regione e Trenord. «Dopo i numerosi episodi di violenza che si sono registrati nei mesi scorsi anche su questa direttrice — il pensiero dell’assessore Alessandro Sorte, in mattinata presenta in stazione a Lodi accompagnato dal consigliere Claudio Pedrazzini — manteniamo ora la promessa di allora potenziando concretamente la sicurezza. Novanta uomini sono già in campo e gli altri sessanta arriveranno nelle prossime settimane. Si tratta di una sperimentazione e l’abbiamo finanziata con sette milioni di euro, che vanno ad aggiungersi agli altri tre, con cui cofinanziamo l’impiego di ottanta vigilantes, che, dunque, a regime saranno 230».

09 Settembre 2015

Commenti all'articolo

  • They

    2015/09/09 - 23:11

    Come ci hanno ridotti: case blindate, treni con vigilantes, se vuoi uscire di sera devi assoldare una guardia del corpo, evviva l'integrazione e la multietnia. Sapete cosa dico ai nostri governanti? Andate a ciapa i rat!!!

    Rispondi

    • Alessio

      2015/09/10 - 10:10

      beh l'integrazione c'è se si pensa al fatto che i vigilantes sui treni sono tutti neri... ma grossi da far paura!

      Rispondi

    • Alessio

      2015/09/10 - 10:10

      beh l'integrazione c'è se si pensa al fatto che i vigilantes sui treni sono tutti neri... ma grossi da far paura!

      Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000