il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

PalaRadi, firmata la convenzione con Vanoli

Finale Supercoppa di volley: verifiche in corso sui calendari

vanoli

Una fase di gioco di Vanoli - Bologna

CREMONA - Al termine di un incontro tra il presidente della Vanoli Basket Aldo Vanoli ed il sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti, è stata firmata ufficialmente la convenzione per l'utilizzo del PalaRadi e di alcune altre palestre comunali per il settore giovanile. L'accordo raggiunto consentirà la valorizzazione del PalaRadi attraverso l'impegno e lo spettacolo offerto da tutte le quadre ospitate nella struttura ed il rinnovo dell'impianto di illuminazione e dell'area ospitality.
Per quel che riguarda proprio le sue prime squadre, il Comune di Cremona ha salutato con piacere anche l'ipotesi della Lega Volley di dare priorità alla città di Cremona come sede dell'importante finale di Supercoppa. Tuttavia, prima di definire l'accordo e dare la concessione di uso del PalaRadi alla società organizzatrice dell'evento si rende noto che è indispensabile aspettare la definizione del calendario degli anticipi e posticipi della LegaBasket della prossima stagione, che saranno definiti in base ai diritti televisivi. Infatti, per gli accordi tra le due leghe, la Vanoli ha la precedenza nel caso di eventuali sovrapposizioni. La comunicazione della LegaVolley è pertanto soggetta alle necessarie verifiche locali. Per quel che concerne nello specifico la partita di Volley prevista per il 10 ottobre, la Vanoli basket da comunicazione interna di LegaBasket ha dichiarato di aver appreso che la partita Vanoli Cremona-Dolomiti Energia Trento, in programma domenica 11 ottobre e valida per la seconda giornata di campionato potrebbe essere soggetta ad anticipo televisivo proprio in data 10 ottobre. L'assessorato è in contatto con le due leghe che stanno valutando la situazione specifica e concordando il calendario.

04 Settembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000