il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Spacciatore arrestato in casa

Originario della Toscana, è stato trovato dai poliziotti della Sezione antidroga mentre in salotto confezionava le dosi di marjiuana da vendere

Spacciatore arrestato in casa

Il materiale sequestrato dalla polizia

CREMONA - Nell’ambito dei quotidiani servizi di prevenzione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, la cui intensificazione è stata fortemente voluta dal nuovo questore Gaetano Bonaccorso, la Sezione antidroga della squadra mobile ha arrestato, nel pomeriggio di giovedì 3 settembre, il 33enne toscano A. F., ormai stabilmente residente a Cremona, colto nella flagranza del reato di detenzione illegale di sostanze stupefacenti. L’attività operativa ha preso origine da una serie di elementi di carattere investigativo assunti all’interno degli ambienti rcemonesi che facevano presumere, anche vista la frequentazione di numerosi soggetti dediti all’assunzione di sostanze stupefacenti, che l’uomo fosse dedito allo spaccio di droga nei confronti di numerosi tossicodipendenti della provincia, avendo come base operativa per l’attività criminosa proprio la sua abitazione nel centro cittadino. L’input investigativo acquisito è risultato meritevole di approfondimento in ragione dei precedenti giudiziari dell’uomo, caratterizzati da reati dello stesso genere. Al fine di dare riscontro oggettivo a tali informazioni, gli uomini della Sezione antidroga hanno effettuato un servizio di appostamento nei pressi dell’abitazione dell'uomo constatando che fosse in casa, verosimilmente intento a confezionare dello stupefacente. Si è deciso quindi di effettuare una perquisizione il sui esito è stato positivo: già nell’ingresso dell’abitazione, si percepiva un forte odore di marjiuana, sensazione confermata poi dal rinvenimento della sostanza illecita in questione, parte ancora da confezionare e parte già confezionata in bustine pronte per essere vendute. Oltre alla marijuana, del peso complessivo di circa 200 grammi, è stato rinvenuto materiale utilizzato per il confezionamento, un bilancino di precisione e la somma contante di circa 500 euro. E’ stata poi rinvenuta e sequestrata una piccola quantità di eroina contenuta in una singola bustina. Il tutto nel soggiorno dell’abitazione. A.F. è stato quindi arrestato e trattenuto presso le cella di sicurezza della questura in attesa del rito direttissimo a disposizione del pm Fabio Saponara.

04 Settembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000