il network

Venerdì 02 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Calamite ai cronotachigrafi, denunciati due camionisti

Sono stati fermati dalla polizia stradale di Pizzighettone al casello di San Felice della A21

Calamite ai cronotachigrafi, denunciati due camionisti

Gli agenti della polizia stradale con le calamite sequestrate

CREMONA - Altri due autisti denunciati per aver collocato una calamita al cronotachigrafo del camion.

E' successo alle 22.30 di lunedì 24 agosto, quando la polizia stradale di Pizzighettone ha fermato due autoarticolati, di una ditta di Anzio (Roma), all'imbocco dell'autostrada A21. Gli agenti hanno trovato le calamite vicine ai cronotachigrafi, ovvero quei dispositivi previsti dalle legge che misurano velocità del veicolo, tempi di guida dell’autista e distanza percorsa.

Con il posizionamento delle calamite da parte dei camionisti fermati al casello di San Felice, i due tir sarebbero risultati fermi pur essendo marcianti.

Le calamite sono state sequestrate dagli agenti della polstrada e i due autisti denunciati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

25 Agosto 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000