il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

Via l'amianto dalle tribune. Il Comunale cambia volto

Bonificate le coperture dello stadio, intervento costato 72mila euro. La soddisfazione dell'Us Soresinese Calcio

Via l'amianto dalle tribune. Il Comunale cambia volto

La copertura dello stadio di Soresina

SORESINA— Amianto rimosso e smaltito e copertura rimessa a nuovo. Sono terminati, in tempo per l’inizio della preparazione dei giocatori e per l’avvio della stagione sportiva, i lavori alla tribuna dello stadio della cittadina. Al posto delle lastre di eternit ora ci sono dei ‘pannelli sandwich’ e la parte alta della struttura è stata riqualificata e tinteggiata. Un intervento da circa 72mila euro coperti per il 50 per cento dai fondi ottenuti attraverso un bando regionale a cui l’amministrazione comunale aveva partecipato l’anno scorso. «La tribuna ha già cambiato volto — spiega Diego Caldarini, segretario dell’Us Soresinese —. Siamo soddisfatti dell’intervento e ringraziamo il Comune, al di là dell’amianto da rimuovere era proprio necessario un restyling. Ora è solo la parte inferiore della struttura a restare un po’ abbandonata, vedremo cosa si potrà fare in futuro. Si tratta dei locali prima usati come spogliatoi». Il bando a cui ha partecipato il Comune per poter realizzare questi lavori era specifico per le coperture e soprattutto per la dismissione dell’amianto, proprio per questo è stato individuata la tribuna rispetto ad altre strutture sportive della cittadina. Quello appena terminato allo stadio è uno dei tanti interventi che sono stati avviati negli ultimi mesi, e uno dei primi ad essere terminato, insieme a quello per la realizzazione delle nuove aule alla scuola primaria dell’istituto comprensivo Bertesi. Inoltre, attraverso altri fondi ottenuti grazie al credito sportivo, a giorni aprirà il cantiere alla palestra della scuola media. Si tratta quindi del secondo contributo che il Comune è riuscito a ottenere in poco tempo: un mutuo a tasso agevolato per lavori da circa 83mila. Alla palestra il problema più grave riguarda il controsoffitto che si sgretola e crolla in più punti, ma disagi sono legati anche alle condizioni dei serramenti, che verranno sostituti insieme al controsoffitto. Si provvederà anche a montare i caloriferi mancanti e, infine, a tinteggiare le pareti interne.

22 Agosto 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000