il network

Venerdì 02 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CROTTA D'ADDA

Rifiuti alla foce dell'Adda. Arrivano i volontari a pulire

Intervento del 'Nibbio' di Spinadesco guidato da Fabio Guarreschi in collaborazione con il Comune

Rifiuti alla foce dell'Adda. Arrivano i volontari a pulire

I volontari in azione

CROTTA — Per ripulire le sponde del Po e dell’Adda umiliate dagli incivili che bivaccano e abbandonano ovunque i loro rifiuti, stanno lavorando senza sosta i volontari del ‘Nibbio’ di Spinadesco. Nei giorni scorsi gli uomini del gruppo di protezione civile e ambientale guidato da Fabio Guarreschi sono intervenuti nel territorio di Crotta, dove hanno offerto volentieri (e soprattutto gratis) il loro braccio operativo al Comune, per bonificare un’area dagli scarti dei pic- nic. «Dopo aver aiutato i vigili del fuoco e la Croce Verde di Cremona nell’attività di soccorso di un pescatore che aveva accusato un malore — spiega Guarreschi — alla foce dell’Adda, nel Parco Adda Sud, ci siamo accorti della presenza di numerose bottiglie di plastica e di vetro, borsine e lattine di birra abbandonate in mezzo alla natura dai soliti idioti. Abbiamo chiesto così l’autorizzazione al Comune per intervenire e abbiamo dato manforte ad un volontario del gruppo ‘Il Quadrifoglio’ di Crotta». Alla fine sul mezzo del Nibbio sono stati riempiti e caricati una decina di sacchi, che i volontari guidati da Guarreschi hanno trasportato nel centro comunale di raccolta. «Il Comune — continua Guarreschi — non avrà alcun costo perché abbiamo diversificato i rifiuti per tipologia e quindi saranno smaltiti tutti nella differenziata. Nella zona abbiamo rinvenuto altri rifiuti e se dal sindaco Renato Gerevini avremo ancora il permesso di intervenire faremo ancora molto volentieri la nostra parte. Approfitto dell’occasione per fare i complimenti al primo cittadino di Crotta e ai suoi collaboratori perché la piazzola ecologica del paese è gestita davvero molto bene e attrezzata».

22 Agosto 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000