il network

Domenica 24 Settembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Danni al pullman per lo stadio, due giovani denunciati

Un 21enne e un 24enne nei guai dopo aver infranto i finestrini del mezzo che trasportava i tifosi al Rigamonti di Brescia per la sfida tra le Rondinelle e la Cremonese

Un'auto della polizia

BRESCIA - Hanno preso a calci e pugni, fino a infrangerli, i finestrini del pullman che li stava conducendo allo stadio Rigamonti di Brescia per la partita, valida per la Tim Cup, tra le rondinelle e la Cremonese. Un 21enne di Manerbio (Brescia) ma residente a Cremona e un 24enne cremonese sono stati denunciati dalla polizia per 'danneggiamento aggravato' e 'attentato alla sicurezza del trasporto pubblico'. Per i due tifosi è scattato anche il Daspo.

I due, nella serata di domenica 2 agosto, sono arrivati in pullman presso il casello bresciano dell'autostrada A21. Qui - ha spiegato Emanuele Ricifari, vicequestore vicario della città della Leonessa - come avviene d'abitudine, i tifosi sono stati trasferiti a bordo dei mezzi di Brescia Trasporti per raggiungere lo stadio. Ed è proprio durante il tragitto verso il Rigamonti che i due cremonesi si sono scatenati. I giovani hanno preso a calci e pugni i vetri del pullman, mandandoli in frantumi. Lanciato l'allarme al 113, il pullman è stato fatto fermare e i responsabili sono stati identificati e denunciati dalla polizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

03 Agosto 2015

Commenti all'articolo

  • renzo

    2015/08/03 - 15:03

    Non male come inizio.....fate pagare loro.i danni pari a cinque volte il valore complessivo, che serva da scorta per quando non potranno essere identificati gli autori di altri eventuali danneggiamenti

    Rispondi