il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CAOS TRENI

Pendolari, la rabbia corre su Facebook

Ennesima settimana di gravi disagi sulla linea per Milano, sfoghi uno dietro l'altro sul blog di riferimento

Pendolari, la rabbia corre su Facebook

Pendolari in stazione a Cremona

CREMONA - Prima un incendio lungo i binari fra Lodi e Tavazzano, poi un guasto agli impianti che regolano la circolazione tra Mantova e Castellucchio e il ritorno a casa dei pendolari, nella serata di giovedì 23 luglio, si è trasformato nell'ennesima Odissea. Ancora più insopportabile per il caldo in carrozza e perchè arrivata al culmine di una settimana fitta di disagi e di rabbia. Di nuovo ostaggio di una linea sempre più gravata da evidenti criticità, i viaggiatori partiti da Milano sul regionale 33461 delle 18,20. I cremonesi che erano a bordo se la sono cavata con un ritardo vicino ai cinquanta minuti, i mantovani hanno forzatamente terminato il loro viaggio a Castellucchio. "Senza informazioni precise e senza sapere cosa ci sarebbe accaduto". Problemi anche sugli altri convogli del tardo pomeriggio, con tanto di stop a Piadena. La misura è colma. Sfoghi uno dietro l'altro sul blog di riferimento dei forzati della tratta su Facebook. Nel mirino Trenord, la Regione ma anche i politici locali.

24 Luglio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000