il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASSA PIACENTINA

Due cremonesi multati per 'discarica selvaggia'

Sono accusati dell'abbandono di 15 sacchi di ogni genere alll'esterno delle campane per la differenziata a Mezzano Chitantolo, linea dura del Comune

Due cremonesi multati per 'discarica selvaggia'

La rimozione dei rifiuti a Mezzano Chitantolo

CASTELVETRO — Emergono nuovi dettagli sugli autori delle discariche abusive scoperte dal Comune nella mattinata di mercoledì 15 luglio a Mezzano Chitantolo: si tratta di un cittadino di Cremona e uno di Persico Dosimo. Come già riferito nei giorni scorsi dagli amministratori comunali castelvetresi, con entrambi sarà adottata la linea dura. «La polizia municipale dell’Unione provvederà a inviare le multe — spiega l’assessore Massimo Zerbini —. I controlli di questo tipo continueranno ad essere serrati e non intendiamo fare sconti. In particolare siamo contenti di essere finalmente riusciti a risalire alle generalità del cremonese, perché riteniamo sia un incivile seriale. Infatti già in passato avevamo trovato in quel punto sacchi di quel tipo, ma stavolta dentro c’erano carte con nome e indirizzo». I due incivili sono accusati di aver abbandonato quindici sacchi di immondizia di ogni genere - prevalentemente bottiglie di vetro, umido, lattine, carte - all’esterno delle campane per la raccolta differenziata. Cosa che, va ricordato, non è assolutamente ammessa: le piazzole di conferimento non possono diventare discariche. Nel 2014 a Castelvetro sono state elevate 54 sanzioni per l’abbandono rifiuti o il conferimento non a norma.

18 Luglio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000