il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ztl, sondaggio shock: 250 imprese chiedono i varchi sempre aperti

Hanno firmato un documento redatto da Confcommercio per impegnare il sindaco Galimberti ad una sperimentazione di sei mesi

Ztl, sondaggio shock: 250 imprese chiedono i varchi sempre aperti

Un varco per accedere alla Ztl a Cremona

CREMONA - La giunta di Confcommercio sta con il suo presidente Fausto Casarin nella ‘vertenza’ con le altre associazioni sulla Ztl e sul cambiamento di orario. Casarin, due giorni, aveva sostenuto di ‘stare con le imprese’. Chiamate in causa, le imprese intervengono nel dibattito sulla Ztl. Lo hanno fatto sottoscrivendo, in circa 250 (e non solo quelle aderenti all'associazione), un documento redatto da Confcommercio in cui si manifesta preoccupazione per il progetto e si chiede al sindaco Gianluca Galimberti e alla sua Giunta un periodo di sperimentazione di sei mesi in cui i varchi di via Manzoni e via Verdi restino completamente aperti.

«Si tratta di una raccolta di firme - spiega  Casarin - realizzata in poche ore. Il dato significativo non è nel numero, ma piuttosto nel fatto che la posizione sia chiara e unanime. C’è qualche eccezione ma sono casi isolati. In tutto il centro storico non raggiungono la decina. Se ci fosse stato un referendum sulla Ztl oltre il 90 per cento avrebbe bocciato il piano del Comune. Ne traggano, gli amministratori, le logiche conseguenze».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

12 Luglio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000