il network

Venerdì 24 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

La MOSTARDA
Un fantastico concentrato di “archeologia alimentare” sulle nostre tavole

La MOSTARDA

 

Blog


CASTELVERDE

Ex Bertana, infortunio sul lavoro: precipita dal tetto e muore

La vittima è un operaio albanese di una ditta esterna, è caduto mentre stava rimuovendo delle coperture in eternit

Ex Bertana, infortunio sul lavoro: precipita dal tetto e muore

Carabinieri presso la Bertana di Castelverde

CASTELVERDE - Precipita dal tetto e muore sul colpo. L'infortunio sul lavoro è avvenuto alle 8 di giovedì 9 luglio, alla Pini Italia, l'ex Bertana, di Castelverde. La vittima è un operaio albanese di 46 anni, Hekuran Tufa, che lavorava per la SSA srl, una ditta con sede a Brescia specializzata nello smaltimento di rifiuti speciali,

L'uomo, stando a quanto accertato dai carabinieri, stava lavorando sul tetto del capannone 7 dell'azienda che opera nel settore della macellazione dei suini. Il 46enne era privo dei sistemi di protezione anticaduta e stava effettuando la rimozione di alcune coperture in eternit. Mentre stava compiendo il proprio lavoro, si è verificata la rottura di una parte del tetto e l'uomo è precipitato al suolo morendo sul colpo.

L'allarme è scattato poco dopo le 8. Ambulanza e automedica sono arrivate a sirene spiegate nell'impianto produttivo situato in via Bergamo. Per l'uomo, però, non c'era più nulla da fare.

Insieme ai militari si è recato sul posto anche il pm della procura della Repubblica di Cremona, Bernardini, che congiuntamente al personale dell’arma e a quello dell’Asl di Cremona, ha condotto i primi accertamenti, ponendo sotto sequestro il capannone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

09 Luglio 2015