il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Operazione Juliette 96, Grammatico rimane in carcere

Rigettata l'istanza di arresti domiciliari, il carabiniere accusato di spacciare droga nel locale è stato trasferito nel penitenziario di Pavia

Operazione Juliette 96, Grammatico rimane in carcere

L'ingresso del Juliette 96 di via Mantova

CREMONA - Il maresciallo Andrea Grammatico, vice comandante della stazione dei carabinieri di Vescovato accusato di avere spacciato cocaina al Juliette, rimane in carcere. Il militare non si trova più nella casa circondariale di Cremona. Tra sabato 4 e domenica 5 luglio è stato infatti trasferito nel penitenziario di Pavia dove c'è una sezione per appartenenti o ex appartenenti alle forze dell'ordine.

Nonostante il parere favorevole del pm Francesco Messina, il gip Letizia Platè ha rigettato l'istanza, presentata dalla difesa di Grammatico (i legali Antonino Andronico Marco Simone) di arresti domiciliari da scontare nella casa di villeggiatura di Nettuno dove i genitori erano pronti ad accogliere il figlio.

Leggi di più su La Provincia di martedì 7 luglio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

06 Luglio 2015

Commenti all'articolo

  • Andrea

    2015/07/06 - 22:10

    Domiciliari da scontare nella dimora di villeggiatura...?? Interessante.....

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000