il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


INCHIESTA 'JULIETTE 96'

Sballo e sesso, ora tremano altri clienti

Dopo i primi interrogatori non si escludono ulteriori sviluppi e potrebbero esserci non poche sorprese

Sballo e sesso, ora tremano altri clienti

L'ingresso del Juliette 96 di via Mantova

CREMONA - Ora tremano altri clienti. Nell’attesa che scattino ulteriori accertamenti e ulteriori interrogatori di una parte delle persone coinvolte (saranno sentite anche alcune persone ‘informate sui fatti’), l’inchiesta sul ‘Juliette 96’, il locale di via Mantova, alle porte di Cremona, nel quale, secondo l’accusa, si consumava coca e crollavano molte inibizioni, continua a tenere banco. E viste le dimensioni del ‘giro’ ipotizzate dagli inquirenti, potrebbero esserci non poche sorprese. Tutto questo mentre la procura delinea alcune posizioni e le difese raccolgono elementi per cercare di controbattere, punto su punto, alle contestazioni. Tutto dice che la settimana entrante sarà decisiva per alcune delle otto persone arrestate, tra le quali spiccano i due titolari del locale, i cugini Luca e Marco Pizzi, e due carabinieri, il maresciallo Andrea Grammatico, vice comandante della stazione di Vescovato rinchiuso nel carcere militare di Peschiera, e l’appuntato Massimo Varani, agli arresti domiciliari. E’ coinvolta anche la moglie di Marco Pizzi. In manette sono finiti tre clienti, mentre altre persone sono indagate a piede libero.

Leggi di più su La Provincia di domenica 5 luglio 2015

04 Luglio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000