il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SOSPIRO

Vandali al grest, rogo doloso

A fuoco i festoni di bimbi e animatori, l'amarezza del parroco don Federico Celini

Vandali al grest, rogo doloso

L'ingresso dell'oratorio di Sospiro

SOSPIRO — Un gruppo di vandali appiccano il fuoco e distruggono i festoni e i cartelli realizzati da animatori e bambini del grest appesi al cancello dell’oratorio. «Sono indignato — dice il parroco don Federico Celini —, un gesto molto grave che poteva avere conseguenze ben più serie». Fortunatamente le fiamme si sono spente da sole, ma potevano propagarsi e incendiare anche il deposito di materiale presente all’interno del cortile dell’oratorio e la centrale termina della chiesa. I fatti risalgono alla notte compresa tra sabato e domenica. Ad accorgersi dell’accaduto è stato proprio un collaboratore parrocchiale che, domenica mattina, di buon ora, si è recato in oratorio. «Abbiamo trovato il cancello completamente annerito — racconta il sacerdote — e il lavoro dei ragazzi e degli animatori con cui avevano abbellito l’ingresso dell’oratorio è andato completamente distrutto. Nei giorni scorsi infatti erano state preparate delle forme in gommapiuma e polisitorolo che rappresentavano la pasta, filo conduttore del grest di questa estate». Dopo il rogo non è rimasto nulla: solo cenere e fuliggine.

Leggi di più su La Provincia di martedì 30 giugno 2015

29 Giugno 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000