il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

La rabbia infinita dei pendolari

Altra mattinata da dimenticare sulla linea per Milano, gravi ritardi per problemi elettrici verso Codogno

La rabbia infinita dei pendolari

Viaggiatori in attesa alla stazione di Cremona

CREMONA - Altra giornata da dimenticare, lunedì 15 giugno, per centinaia di pendolari cremonesi. Penalizzati, in particolare, i lavoratori e gli studenti che dovevano raggiungere Milano. A causa di una serie di problemi di natura elettrica che hanno riguardato la linea, nel tratto tra Cremona e Codogno, due corse sono partite dalla stazione ferroviaria di Cremona con venticinque minuti di ritardo, che poi sono cresciuti sino a diventare, all’arrivo a Milano, quaranta minuti. Nel pomeriggio altro ritardo, nell’ordine di 10-15 minuti, per il treno partito da Milano alle 18.20. Al mattino tanti i cremonesi che hanno dovuto fare i conti con problemi di vario tipo: lezioni universitarie perse, tensioni sul lavoro, appuntamenti mancati, turni saltati. Tanta la rabbia.

Leggi di più su La Provincia di martedì 16 giugno 2015

15 Giugno 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000