il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


FIESCO

Serra di marijuana nel capannone, arrestato imprenditore edile

Il 38enne è stato fermato durante un controllo stradale, in azienda coltivava 30 piante con tanto di impianto di illuminazione e ventilazione

Serra di marijuana nel capannone, arrestato imprenditore edile

La serra di marijuana scoperta a Fiesco

FIESCO - Coltivava marijuana in una vera e propria serra realizzata all'interno del suo capannone. Un imprenditore edile 38enne di Fiesco (A.F.) è stato arrestato per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti dai carabinieri di Bagnolo Cremasco.

I fatti risalgono al pomeriggio di sabato 13 giugno. I militari, impegnati in un controllo stradale, intimano l'alt ad una vettura che viaggia ad elevata velocità. Il conducente, durante le fase del controllo, manifesta evidenti segni di nervosismo e i gli uomini dell'Arma procedono ad una perquisizione più accurata del veicolo che permette di scoprire alcuni grammi di hashish. I carabinieri si recano quindi a casa del 38enne e in camera da letto spuntano altri 50 grammi della stessa sostanza. A.F. è sempre più nervoso e i carabinieri decidono di passare al setaccio anche il capannone del 38enne. Qui si imbattono in una serra, accuratamente costruita, con tanto di luci e sistema di ventilazione, all'interno della quale sono coltivate oltre  30 piante di marijuana. All'interno degli uffici della ditta, i militari prelevano anche un barattolo di vetro con 30 grammi di sostanza stupefacente già essicata. L'imprenditore, in attesa del processo, è stato posto agli arresti domiciliari.

14 Giugno 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000