il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Nomine, Giorgio Feraboli all'Afm

Per il Centro Fumetto 'Pazienza' il sindaco Gianluca Galimberti ha scelto Mario Feraboli e Vera Lazzarini

Nomine, Giorgio Feraboli all'Afm

Una farmacia comunale

CREMONA - Afm e Centro Fumetto. Il sindaco Gianluca Galimberti ha individuato in Giorgio Feraboli il nuovo amministratore di competenza del Comune di Cremona nel Consiglio di amministrazione di Afm Cremona S.p.A., che assumerà la carica di presidente, dando mandato agli uffici di procedere alla formalizzazione degli atti. 58 anni, laureato in matematica, titolare di una ditta che si occupa di fornitura di servizi e soluzioni informatiche e insegnante di matematica ed informatica. È stato ICT manager presso una multinazionale, dirigente responsabile e project manager in diversi contesti multinazionali. Dal 2006 al 2009 è stato membro del Cda della Fondazione Teatro Ponchielli e dal 1995 al 2004 consigliere comunale, di cui quattro anni come capogruppo di maggioranza. Sempre in Afm S.p.A. individuati quale sindaco effettivo Federica Cavaglieri, e sindaco supplente Luigi Foresti.

I due membri individuati in rappresentanza del Comune, quale socio fondatore, nell'Assemblea dell'Associazione Centro Fumetto 'Andrea Pazienza’, invece, sono: Mario Feraboli, 43 anni, libraio ed editore, e Vera Lazzarini, 28 anni con formazione anche internazionale in comunicazione, grafica e arte e diverse esperienze di lavoro nell'ambito culturale e artistico. Per l'organo di revisione di Cremona Solidale il sindaco, dato che non sono state presentate candidature che consentano di rispettare il criterio della parità di genere, ha deciso di riaprire per dieci giorni (dal 12 al 22 giugno) la procedura di acquisizione delle candidature esclusivamente di genere femminile.

12 Giugno 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000